Consigli prima di fare un trasloco

Richiedi un preventivo per un trasloco, manda una mail a: info@traslochiromainfo.com Oppure riempi il Form

Prima o poi il momento sarebbe giunto, adesso è proprio l ‘ora di prepararci per il nostro trasloco. Non sappiamo nemmeno da che parte iniziare oppure non vogliamo pensarci. La fatica è tanta, lo stress accumulato pure. Affrontare un trasloco lo sappiamo, non è facile, bisogna pianificare tutto per bene, prepararsi al distacco, impacchettare tutto, fare un inventario, da dove cominciare? Dalla base, dalle cose piu’ semplici. Individuare la ditta giusta a cui affidarsi chiedendo un preventivo trascloco. C’ è l’imbarazzo della scelta. E’ una babele. Chi scegliere? Quella con il prezzo piu’ basso? Quella che ci da piu’ fiducia? Sta a voi. In ogni caso una volta scelta la ditta di traslochi ecco una serie di consigli che ci potrebbero tornare utili per organizzarsi meglio:

Un mese prima iniziamo a raccogliere dei cartoni in cui stiveremo parte della nostra roba. Vanno bene quelli dei supermercati. Possiamo imballare libri, cd, oggetti piccoli, vestiario ecc.
Facciamo un inventario su un quaderno di tutte le cose che porteremo via e di quelle che invece sarebbe meglio lasciare nella vecchia casa.
La cucina è quella piu’ ostica da smontare e rimontare. Se non è di particolar pregio sarebbe conveniente lasciarla ad i nuovi proprietari, sempre che la vogliano, trasclocare una cucina delle volte costa piu’ che comprarne una nuova economica.
Smontiamo le cose da soli se siamo capaci e abbiamo tempo. I grandi armadi sono quelli piu’ difficili.
– Facciamo scorta di coperte vecchie se ne abbiamo, serviranno per coprire mobili, tavole, mensole e utensili vari che nel trasporto potrebbero rovinanrsi.
Attenzione agli oggetti fragili. Sempre ben impacchettati , va bene anche la carta di giornale appallottolata, e stivati in cima agli scatoloni.
Scrivete sopra gli scatoloni di cosa si tratta, farete prima a stivarli una volta arrivati nella nuova casa.

Bene, ora è tutto pronto. Avete preparato i vostri scatoloni, gli armadi sono smontati, i quadri alle pareti non ci sono piu’,  è rimasto solo il letto con il materasso, sarà l’ultima cosa che lascerete, ma la prima che porterete nella vostra nuova casa.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *